MondoCina.it

Venerdi', 20 Ottobre 2017

Bus cinesi

La parte orientale del territorio cinese ha un’ottima rete stradale e una serie di autostrade che collegano velocemente le principali città. La situazione cambia visibilmente se si percorrono le strade di altre zone della Cina, come l’altopiano tibetano o le zone desertiche occidentali.

In queste e in altre provincie, a causa della particolare conformazione del territorio, vi sono molte strade sterrate e anche quelle che vengono chiamate autostrade sono spesso semplici strade asfaltate a due corsie.

 

In Cina vi è anche una rete molto estesa di corriere e di bus a lunga percorrenza. Questi automezzi vi permetteranno di raggiungere le località che non sono servite da una stazione ferroviaria e sono l’ideale soprattutto quando è breve la distanza tra la città di partenza e quella d’arrivo. In alcune regioni, come lo Xinjiang, che ha due sole linee ferroviarie su un territorio grande cinque volte e mezzo quello italiano, le corriere sono gli unici mezzi per raggiungere la gran parte delle località. Va inoltre precisato che gli autobus a lunga percorrenza e quelli notturni sono solitamente dotati di cuccette.

In ogni grande città vi è almeno una stazione degli autobus extra-urbani, ma le metropoli arrivano ad ospitarne anche quattro o cinque. Accertatevi, dunque, di recarvi nella stazione giusta, ricordando che solitamente gli autobus diretti a sud partono dalla stazione meridionale, quelli diretti a nord da quella settentrionale e così via.

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.