MondoCina.it

Venerdi', 18 Agosto 2017

Qingdao

La fama di Qingdao deriva dal suo prodotto più esportato: la birra Tsingtao. Questa pilsner dal basso grado alcolico è la birra più venduta in Cina ed è allo stesso tempo la birra cinese più venduta nel mondo. Può essere acquistata in 62 paesi e da sola copre il 50% delle esportazioni cinesi di birra.

Il successo della Tsingtao è legato alla storia della città, che è stata una concessione tedesca nel periodo a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento. I tedeschi costruirono la fabbrica della birra e chiamarono il loro prodotto con il nome della città, che con la translitterazione in uso in quegli anni si scriveva Tsingtao. La fabbrica continuò a funzionare anche dopo che la Germania ritirò i suoi coloni, prima sotto la gestione dei nuovi occupanti giapponesi e quindi come industria di stato della Cina Popolare.

A Qingdao i tedeschi non lasciarono soltanto le strutture della fabbrica e le preziose ricette di fermentazione della birra. I coloni costruirono una serie di edifici in stile bavarese, chiese cattoliche e protestanti, viali alberati che ricordavano l’atmosfera della terra natia. Un secolo dopo Qingdao continua ad avere un aspetto europeo ed esteticamente si differenzia da qualsiasi città cinese. Per rendervene conto dovete passeggiare nei quartieri che si affacciano sul mare, dove il panorama è costituito da una serie di edifici con le tegole rosse e i camini bianchi. Il punto migliore per osservarli dall’alto è il parco Guanhai Shan. Vale la pena di visitare anche la chiesa cattolica di San Michele, con i due campanili dallo stile prettamente bavarese.

Qingdao offre inoltre una serie di spiagge situate nel centro cittadino. L’acqua non è pulitissima, ma le spiagge sono sufficientemente ampie ed alcune di esse offrono un bel panorama su due dei simboli di Qingdao: l’Isoletta Verde e il Padiglione Huilan. Quest’ultimo è lo stesso padiglione che si trova nel logo della birra Tsingtao, il cui marchio è un po’ ovunque.

Non potete lasciare la città senza visitare la fabbrica dove viene prodotta la birra. Il tour dello stabilimento vi permetterà di apprendere le varie fasi di produzione, mentre nell’ultima sala potrete assaggiare i diversi prodotti della fabbrica. Ma se siete degli amanti della birra, dovete visitare Qingdao ad agosto. E’ durante questo periodo che si tiene il Festival Internazionale della Birra, una sorta di Oktoberfest in versione cinese.

Scopri cosa devi fare per ottenere il visto cinese.

Vai alla pagina dei visti

Le più complete guide in italiano sui trasporti cinesi.

Vai alle guide sui trasporti

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.