MondoCina.it

Giovedi', 23 Novembre 2017

Guide di viaggio

Clicca sui nomi delle località nell'elenco in basso per visionare le guide di viaggio

NORD EST SUD OVEST
Pechino Shanghai Hong Kong Tibet
Grande Muraglia Suzhou Guilin Sichuan
Xian Hangzhou Fiume Yangtze Via della Seta
Shandong

 


Da non perdere in Cina:

Chaoyang

Arrivandovi dal secondo anello stradale sarete accolti da un panorama da metropoli del futuro. Il distretto orientale di Chaoyang, o almeno una parte di esso, è composto da una serie di grattacieli dalle forme avveniristiche ed è la principale area finanziaria di Pechino.

Read more...

Yangshuo

Seguendo l'esempio di Guilin, anche Yangshuo è diventata una popolare meta turistica lungo il fiume Li, ma tra le due località vi sono ancora importanti differenze. Yangshuo, infatti, è decisamente più piccola di Guilin e conta soltanto alcune strade che si dipanano sulla sponda orientale del fiume Li.

Read more...

Lago di Yamdrok

Il panorama del lago di Yamdrok è uno dei più suggestivi del Tibet meridionale. Situato a metà strada tra Lhasa e Gyantse, il lago è una distesa d’acqua di colore blu intenso che si staglia tra picchi innevati e montagne quasi completamente prive di vegetazione.

Read more...

Gyantse

Un tempo era la terza città del Tibet, ma ormai è soltanto un sonnolento villaggio di 8.000 anime. E’ così che appare Gyantse ai viaggiatori che decidono di visitarla, e che solitamente vi sostano per qualche ora durante il trasferimento tra Lhasa e Shigatse.

Read more...

Qufu

E’ il cuore culturale della Cina da 2.500 anni e di recente è tornata ad essere meta di pellegrinaggio, dopo il periodo buio della Rivoluzione Culturale. La cittadina di Qufu ha avuto un ruolo centrale nella storia del Regno di Mezzo. E’ qui, infatti, che nacque, insegnò e morì il maestro Kong, conosciuto in Occidente con il nome latinizzato di Confucio.

Read more...

Tempio del Buddha di Giada

Le sue linee architettoniche, che richiamano i canoni artistici della dinastia Song, potrebbero far pensare che è un edificio molto antico, ma il Tempio del Buddha di Giada è un luogo di culto relativamente recente.

Read more...

Vecchia Shanghai

Se confrontate agli edifici imponenti del Bund e di Pudong, le costruzioni in stile classico della Vecchia Shanghai, con i tetti spioventi e i balconi laccati di rosso, sembrano essere gli ultimi baluardi della Cina del passato. Ma è solo un’illusione.

Read more...

Giardini di Yu

Ponti laccati di rosso, pagode finemente decorate e laghetti che si aprono nella vegetazione. I Giardini di Yu, situati nella Vecchia Shanghai, sono il luogo giusto per fuggire dalla confusione delle aree più trafficate della città, anche se nel fine settimana sono letteralmente presi d’assalto da turisti e coppiette.

Read more...

La seconda giovinezza di una città orgogliosa

Quando gli inglesi vi arrivarono, alla metà dell’Ottocento, Shanghai era soltanto un grosso villaggio circondato da distese di campi coltivati. Ma quel villaggio si trovava strategicamente alla foce del fiume Yangtze, che collega la costa con il centro della Cina, e il suo destino era in qualche modo segnato. Shanghai divenne un avamposto dell’Occidente nel Regno di Mezzo, con le potenze europee impegnate a strappare concessioni territoriali al potere imperiale.

Read more...

Crociera sul fiume Huangpu

Il fiume Huangpu divide la Shanghai coloniale del Bund da quella avveniristica di Pudong. Ma lo Huangpu è anche una delle arterie fluviali più importanti della città, e le sue acque sono costantemente solcate da giunche, chiatte, mercantili e rimorchiatori.

Read more...

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.