MondoCina.it

Giovedi', 23 Novembre 2017

Guide di viaggio

Clicca sui nomi delle località nell'elenco in basso per visionare le guide di viaggio

NORD EST SUD OVEST
Pechino Shanghai Hong Kong Tibet
Grande Muraglia Suzhou Guilin Sichuan
Xian Hangzhou Fiume Yangtze Via della Seta
Shandong

 


Da non perdere in Cina:

Quartiere musulmano

In Cina vi sono circa 10 milioni di persone di etnia Hui, che costituiscono una delle minoranze più numerose del paese asiatico. Gli Hui sono di religione musulmana e Xian è probabilmente il luogo migliore di tutta la Cina per entrare in contatto con questa minoranza etnica.

Read more...

Mura cittadine

Durante gli anni del maoismo è stata distrutta una buona parte delle antiche mura che cingevano le città cinesi, per far spazio a progetti urbanistici di stampo comunista. Ma le mura di Xian sono riuscite a superare indenni quel periodo ed oggi sono una delle maggiori attrazioni della città.

Read more...

Tai Shan

L’ascesa al Tai Shan, la più sacra delle montagne taoiste, è un’esperienza che vi permetterà di calarvi a pieno nella cultura cinese. Il Tai Shan è la montagna del paradiso, è il punto di contatto tra la Terra e il Cielo, e i 6.293 gradini che conducono alla vetta hanno visto il passaggio di numerosi imperatori.

Read more...

Bei Hai

Il parco di Bei Hai è il luogo dove concedersi una pausa quando si vuole fuggire dal traffico e dalla confusione di Pechino. La metà della superficie del parco è occupata da un lago e in effetti Bei Hai in cinese vuol dire “mare settentrionale”.

Read more...

Tempio dei Lama

Se il Tempio del Cielo vi ha lasciati delusi, poiché ormai è soltanto un museo, provate a fare un giro al Tempio dei Lama. In questo complesso buddista si può osservare la devozione dei fedeli, che accendono bastoncini di incenso e si inginocchiano ai piedi delle tante statue che vi si trovano.

Read more...

Mausoleo di Mao Zedong

Il corpo di Mao Zedong, il padre indiscusso della Cina Popolare, riposa nel mausoleo che si trova al centro di piazza Tiananmen. I lavori di costruzione iniziarono nel novembre del 1976, due mesi dopo la morte del Grande Timoniere, e si conclusero nel maggio del 1977.

Read more...

Olympic Green

La zona in cui si sono disputate le Olimpiadi del 2008, che hanno sancito la consacrazione a livello mondiale della nuova Cina, è situata nella parte settentrionale di Pechino. L’Olympic Green copre un’area di 1.135 ettari ed ospita gli impianti principali della XXIX edizione dei Giochi, oltre ad un parco e ad un lago artificiale.

Read more...

Città Proibita

Sorge su un’area di 720.000 m2 ed è composta da oltre 800 edifici. La Città Proibita è l’esempio più alto dell’architettura imperiale cinese ed è un susseguirsi impressionante di sale e di padiglioni, di mura color porpora e di tetti color ocra.

Read more...

Tempio del Cielo

Nella Cina imperiale non vi era luogo più sacro e ancestrale del Tempio del Cielo. Il complesso religioso, situato 3 chilometri a sud di piazza Tiananmen, non è solo un raffinato esempio di architettura Ming, con le sue pagode di legno costruite senza utilizzare chiodi.

Read more...

Hou Hai e gli hutong

Viali a cinque corsie, edifici enormi, spazi che sembrano infiniti. A volte Pechino può confondere anche i viaggiatori più esperti, ma niente paura: se avete voglia di qualcosa a misura d’uomo, non dovete far altro che passeggiare tra gli hutong, i vicoli della vecchia Pechino.

Read more...

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.